Category archives for Istituzione e Gruppo

Icon of the Social Dream: experiences at the University of l’Aquila, S.Marinelli and R.Girelli,Italy, in: Infinite possibilities of Social Dreaming, edited by G.Lawrence, Karnac, London, 2007

Icon of the Social Dream: experiences at the University of l’Aquila, S.Marinelli and R.Girelli,Italy, in: Infinite possibilities of Social Dreaming, edited by G.Lawrence, Karnac, London, 2007 Esperienze comparate e commentate di Matrici di Social Dreaming, condotte in contesto accademico con studenti di Facoltà differenti e di corsi orientati a differenti professionalità  

Marinelli S.(2006), Gruppo, supervisione, istituzioni. La supervisione di gruppo. In: Gruppi nelle Istituzioni, Gruppi, 3, Franco Angeli, Milano, 2006

Marinelli S.(2006), Gruppo, supervisione, istituzioni. La supervisione di gruppo. In: Gruppi nelle Istituzioni, Gruppi, 3, Franco Angeli, Milano, 2006   Si mette in evidenza come la supervisione di gruppo in ambito istituzionale sia una funzione correlata con molteplici fattori del più ampio gruppo formato dal contesto, la cui comprensione qualifica il processo evolutivo del gruppo […]

Enne dimensioni temporali nel gruppo di supervisione (2005), 2005

Enne dimensioni temporali nel gruppo di supervisione (2005), 2005 Nel gruppo di supervisione, che in fondo rappresenta la forma piu’ avanzata dell’esperienza di condivisione e riflessione clinica, si rende necessario adattare il dispositivo di elaborazione a contenere gli elementi psicotici del caso presentato, oppure anche a enuclearli se sono oscurati risuonandovi. Per questo motivo vi […]

Verso una evoluzione umana e sociale di un paziente psicotico trattato all’interno di un “campo istituzionale”, Prospettive psicoanalitiche nel lavoro istituzionale, n.3, 1995

Verso una evoluzione umana e sociale di un paziente psicotico trattato all’interno di un “campo istituzionale”, Prospettive psicoanalitiche nel lavoro istituzionale, n.3, 1995   La storia di un trattamento con terapia analitica di un paziente schizofrenico all’interno di un “campo istituzionale” (Correale), segnala l’uso di un modello di psicoterapia analitica a conduzione duale (Searles), visto […]

Non determinazione dei ruoli e recupero dello specifico: lavoro di una équipe medico-psico-pedagogica, (in collaborazione con C.Neri, C.Pilo Boyl, A.Del Lungo, G.Nebbiosi, B.Woehler), Neopsichiatria, XXXVIII, 1972

Non determinazione dei ruoli e recupero dello specifico: lavoro di una équipe medico-psico-pedagogica, (in collaborazione con C.Neri, C.Pilo Boyl, A.Del Lungo, G.Nebbiosi, B.Woehler), Neopsichiatria, XXXVIII, 1972   Il lavoro, traendo spunto dall’esame del modello della Comunità Terapeutica (F. Basaglia) e della sua trasferibilità in altro contesto istituzionale, riporta alcuni dati e riflessioni relativi a un’esperienza […]

Il problema della selezione nella scuola dell’obbligo, Scienza della politica e dell’amministrazione, 1972

Il problema della selezione nella scuola dell’obbligo, Scienza della politica e dell’amministrazione, 1972   L’indagine, riportata dal lavoro di tesi di laurea e successivamente ampliata, si rifà agli studi e alle polemiche di quegli anni sull’insuccesso della scuola dell’obbligo e riporta in particolare, insieme alla letteratura relativa, gli studi condotti da Marco Cecchini in questo […]